La leadership di Nestlé e Purina sul microbioma

scienziato in laboratorio

Come parte del Gruppo Nestlé, Purina può contare su un'ineguagliata raccolta di colture e su decenni di ricerca su microbioma, prebiotici e probiotici per valutare potenziali ceppi di probiotici utili per la medicina veterinaria e la salute degli animali domestici.

Nestlé raccoglie ceppi batterici dagli anni '70. La Nestlé Culture Collection (NCC), che si trova a Losanna in Svizzera, contiene migliaia di ceppi batterici che sono stati catalogati e sequenziati geneticamente.

Nestlé ha pubblicato la prima sequenza del genoma della specie Bifidobacterium, nonché della specie di Lactobacillus sequenziata dall'intestino umano.1,2

logo nestle
tabella pubblicazione nestle

Gli scienziati di Purina e Nestlé hanno collaborato a realizzare il primo confronto diretto del microbioma del cane con quello dell'uomo. Questo è stato il primo studio a dimostrare le analogie tra i microbiomi delle due specie e gli aspetti comuni nelle risposte alla dieta.11,12

Purina è stata la prima a offrire un integratore probiotico stabile che ha dimostrato di promuovere un sistema immunitario sano e di poter gestire l'alimentazione di cani o gatti con diarrea. Questo probiotico, un ceppo specifico dell'Enterococcus faecium chiamato E. faecium SF68 (NCIMB 10415 4b1705), a oggi rimane il probiotico più studiato nella medicina veterinaria sulla base di pubblicazioni. Purina è stata anche la prima a offrire un probiotico stabile (Bifidobacterium longum BL999, NCC 3001) che ha dimostrato di ridurre alcuni comportamenti ansiosi e di aiutare i cani ad affrontare gli stress esterni. Oltre alla ricerca incentrata sullo sviluppo dei prodotti, Purina conduce e finanzia studi per migliorare la conoscenza scientifica della salute del microbioma e l'impatto della nutrizione.

nestle nutrition institute

Nestlé Nutrition Institute

Il Nestlé Nutrition Institute è un'associazione no profit fondata nel 1981 con l'obiettivo di far progredire la scienza della nutrizione. Per ulteriori informazioni e risorse, visita il sito Web.

enteroccoccus faecium sf68

Microbioma del cane e del gatto: la rivoluzionaria scienza della nutrizione di Purina

Questo documento fornisce un riepilogo delle pubblicazioni scientifiche Purina relative al microbioma.

batteri

Oltre il pasto: la scienza del microbioma di Purina nella pratica

Questo documento presenta le pubblicazioni scientifiche di Purina sul microbioma in veterinario.

Scopri altre aree del forum sul microbioma

nozioni di base sul microbioma

Nozioni di base sul microbioma

centralità microbioma

Interventi incentrati sul microbioma per le condizioni di salute degli animali domestici

Ulteriori informazioni

  1. Schell, M. A., Karmirantzou, M., Snel, B., Vilanova, D., Berger, B., Pessi, G.,…Arigoni, F. (2002). The genome sequence of Bifidobacterium longum reflects its adaptation to the human gastrointestinal tract. Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS), 99(22), 14422–14427.
  2. Pridmore, R. D., Berger, B., Desiere, F., Vilanova, D., Barretto, C., Pittet, A.-C.,…Schell, M. A. (2004). The genome sequence of the probiotic intestinal bacterium Lactobacillus johnsonii NCC 533. Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, 101(8), 2512–2517. doi:10.1073/pnas.0307327101
  3. Grieder, H. R. (1969). Clinical trials on a new biologically acidified formula. Praxis, 39, 1236–1238.
  4. Mathias, A., Duc, M., Favre, L., Benyacoub, J., Blum, S., & Corthésy, B. (2010). Potentiation of polarized intestinal caco-2 cell responsiveness to probiotics complexed with secretory IgA. Journal of Biological Chemistry, 285(44), 33906–33913.
  5. Yamano, T., Iino, H., Takada, M., Blum, S., Rochat, F., & Fukushima, Y. (2006). Improvement of the human intestinal flora by ingestion of the probiotic strain Lactobacillus johnsonii La1. British Journal of Nutrition, 95, 303–312.
  6. Fukushima, Y., Yamano, T., Kusano, A., Takada, M., Amano, M., & Iino, H. (2004). Effect of fermented milk containing Lactobacillus johnsonii La1 (LC1®) on defecation in health Japanese adults – A double blind placebo controlled study. Bioscience Microflora, 23(4), 139–147.
  7. Schiffrin, E. J., Rochat, F., Link-Amster, H., Aeschlimann, J. M., & Donnet-Hughes, A. (1995). Immunomodulation of human blood cells following the ingestion of lactic acid bacteria. Journal of Dairy Science, 78(3), 491–497.
  8. Schiffrin, E. J., Brassart, D., Servin, A. L., Rochat, F., & Donnet-Hughes, A. (1997) Immune modulation of blood leukocytes in humans by lactic acid bacteria: criteria for strain selection. American Journal of Clinical Nutrition, 66, 515S–520S.
  9. Pinto-Sanchez, M. I., Hall, G. B., Ghajar, K., Nardelli, A., Bolino, C., Lau, J. T.,…Bercik, P. (2017). Probiotic Bifidobacterium longum NCC3001 reduces depression scores and alters brain activity: A pilot study in patients with irritable bowel syndrome. Gastroenterology, 153, 448–459. doi:10.1053/ j.gastro.2017.05.003
  10. Berger, B., Porta, N., Foata, F., Grathwohl, D., Delley, M., Moine, D.,…Sprenger, N. (2020). Linking human milk oligosaccharides, infant fecal community types, and later risk to require antibiotics. mBio, 11(2), e03196–19. doi:10.1128/mBio.03196-19
  11. Coelho, L. P., Kultima, J. R., Costea, P. I., Fournier, C., Pan, Y., Czarnecki-Maulden, G.,…Bork, P. (2018). Similarity of the dog and human gut microbiomes in gene content and response to diet. Microbiome, 6(72). doi:10.1186/S40168-018-0459-3
  12. Li, Q., Lauber, C. L., Czarnecki-Maulden, G., Pan, Y., & Hannah, S. S. (2017). Effects of the dietary protein and carbohydrate ratio on gut microbiomes in dogs of different body conditions. mBio, 8(1), e01703-16. doi:10.1128/mBio.01703-16