Nozioni di base sul microbioma

villi intestinali con batteri

Il tratto gastrointestinale rappresenta la superficie più ampia del corpo1 e il suo ruolo va ben oltre la mera digestione.

Il tratto gastrointestinale (intestino), sebbene rappresenti il fulcro della digestione degli alimenti e dell'assorbimento dei nutrienti, svolge anche un ruolo chiave nella salute generale degli animali domestici.

Le funzioni note del microbioma intestinale includono:2,3

  • Raccolta degli alimenti per ricavare energia
  • Fornitura di nutrienti all'ospite tramite attività metaboliche e di fermentazione
  • Scomposizione delle fibre alimentari
  • Sviluppo del sistema immunitario e mantenimento dell'omeostasi
  • Elaborazione di polisaccaridi e vitamine
  • Produzione di ormoni
  • Protezione dai patogeni intestinali
icona microbioma intestinale

L'intestino è sede di centinaia di specie diverse di batteri e altri microrganismi, come protozoi, archei, virus e funghi.

La quantità dei microrganismi presenti nell'intestino è nell'ordine dei trilioni, con un numero di cellule microbiche all'interno dell'intestino almeno pari al numero totale di cellule presenti nell'intero corpo.4 Sulla base della letteratura attuale si stima vi siano 1010-1014 cellule microbiche.2 Questi microrganismi residenti (o batteri commensali) sono coinvolti nella regolazione dell'energia, nell'assorbimento dei minerali, nella sintesi delle vitamine, nella funzione di barriera dell'intestino e nel funzionamento del sistema immunitario. Forniscono inoltre una protezione contro gli agenti patogeni e aiutano a nutrire l'intestino.

rappresentazione della relativa abbondanza di batteri comuni
rappresentazione della relativa abbondanza di batteri comuni

Il microbioma intestinale rappresenta una parte fondamentale dell'interazione bidirezionale tra intestino e cervello nota come asse intestino-cervello5 ed emerge sempre più chiaramente l'influenza del microbioma sulla salute di altri organi, quali pelle,cuoree reni.

Scopri altre aree del forum sul microbioma

miniatura centralità microbioma

Interventi incentrati sul microbioma per le condizioni di salute degli animali domestici

miniatura leadership nestle

La leadership di Nestlé e Purina sul microbioma

Ulteriori informazioni

  1. Richards, P., Thornberry, N. A., & Pinto, S. (2021). The gut-brain axis: Identification of new therapeutic approaches for Type 2 diabetes, obesity, and related disorders. Molecular Metabolism, 46, 101175. doi:10.1016/j.molmet.2021.101175
  2. Belas, A., Marques, C., & Pomba, C. (2020). The gut microbiome and antimicrobial resistance in companion animals. In Duarte, A. & Lopes da Costa, L. (Eds.), Advances in Animal Health, Medicine and Production (1st ed.), pp. 233–245. Springer International Publishing
  3. Blake, A. B. & Suchodolski, J. S. (2016). Importance of gut microbiota for the health and disease of dogs and cats. Animal Frontiers, 6(3), 37–42. doi:10.2527/af.2016-0032
  4. Sender, R., Fuchs, S., & Milo, R. (2016). Revised estimates for the number of human and bacteria cells in the body. PLoS Biology, 14(8):e1002533. doi:10.1371/journal.pbio.1002533
  5. Oriach, C. S., Robertson, R. C., Stanton, C., Cryan, J. F., & Dinan, T. G. (2016). Food for thought: The role of nutrition in the microbiota-gut-brain axis. Clinical Nutrition Experimental, 6, 25-38.
  6. van Splunter, M., Lui, L, Joost van Neerven, R. J., WIchers, H. J., Hettinga, K. A., & de Jong, N. W. (2020). Mechanisms underlying the skin-gut cross talk in the development of IgE-mediated food allergy. Nutrients, 12, 3830. doi:10.3390/nu12123830
  7. Summers, S. C., Quimby, J. M., Isaiah, A., Suchodolski, J. S., Lunghoger, P. J., & Gustafson, D. L. (2019). The fecal microbiome and serum concentrations of indoxyl sulfate and p-cresol sulfate in cats with chronic kidney disease. Journal of Veterinary Internal Medicine, 33(2), 662-669. doi:10.1111/jvim.15389
  8. Suchodolski, J. S., Camacho, J., & Steiner, J. M. (2008). Analysis of bacterial diversity in the canine duodenum, jejunum, ileum, and colon by comparative 16S rRNA gene analysis. FEMS Microbiology Ecology, 66, 567-578.
  9. Suchodolski, J. S. (2011). Microbes and gastrointestinal health of dogs and cats. Journal of Animal Science, 89, 1520-1530. doi:10.2527/ jas.2010.3377
  10. Suchodolski, J.S. (2011). Intestinal microbiota of dogs and cats: a bigger world than we thought. Veterinary Clinics of North America Small Animal Practice, 41, 261—272. doi:10.1016/j. cvsm.2010.12.006
  11. Suchodolski, J.S. (2012). “Microbiota in health and disease.” Nestlé Purina Companion Animal Nutrition Summit, Lisbon, Portugal, pp. 33-37.
  12. Honneffer, J. B., Steiner, J. M., Lidbury, J. A., & Suchodolski, J. S. (2017). Variation of the microbiota and metabolome along the canine gastrointestinal tract. Metabolomics, 12, 26. doi:10.1007/s11306-017-1165-3